Da Oceano Mare (Alessandro Barrico)

Uno si costruisce grandi storie, questo è il fatto,
e può andare avanti anni a crederci,
non importa quanto pazze sono, e inverosimili,
se le porta addosso, e basta.
Si è anzi felici, di cose del genere. Felici.
E potrebbe non finire mai.
Poi, un giorno, succede che si rompe qualcosa,
nel cuore del gran marchingegno fantastico,tac,
senza nessuna ragione, si rompe d'improvviso e tu rimani lì,
senza capire come mai tutta quella favolosa storia
non ce l'hai più addosso,
ma davanti,
come fosse la follia di un altro, e quell'altro sei tu. Tac.
Alle volte basta un niente.
Anche solo una domanda che affiora.
Basta quello.

4 commenti:

Ilaria ha detto...

Ciao, grazie per essere passata dal mio blog.
Quando vuoi passare sei la benvenuta!!!!

Maurizio ha detto...

Complimenti, hai saputo trovare versi che descrivono alla perfezione l'esperienza che ogni essere umano prova ad un certo punto della sua esistenza, o più volte nella sua esistenza...
In questo periodo mi sta capitando qualcosa del genere... ma so anche che i miei sogni torneranno ad animarmi con tutta la loro forza... ne sono certo...
Un bacio

ilaria ha detto...

Grazieeeeeeeee Maurizio!!!!!Quando qualcuno apprezza quello che metto mi fa veramente piacere grazie!!!!Ti capisco cmq...il tuo momento non e' il solo..cmq dai la vita regala cose belle quando meno te lo aspetti no?chi lo sa;)baci

azzurra ha detto...

le cose, le emozioni...nascono...muoiono..è così!
poi ci sono sentimenti immortali...ma questa è un'altra storia
un bacio

 
Layout by Blografando Image wakoo