Non ti avvicinare (Desanka Maksimovic)

No, non t'avvicinare!
E' meglio da lontano
ch'io li ami e desideri i tuoi occhi
solo quando si attende
appare bella la felicità,
e non cercata ci manda un suo cenno.
No, non t'avvicinare!
E' molto più suadente
questo fremito dolce di paura e d'attesa.
ed e' molto più bello
ciò che a lungo s'insegue
e il suo presentimento che ci turba.
No, non t'avvicinare!
Perché farlo e a che scopo?
Soltanto da lontano tutto splende
come una stella, tutto
ci incanta da lontano.
No, non avvicinarmeli i tuoi occhi.


4 commenti:

max-buck-office ha detto...

Per certi aspetti ricorda 'il sabato del villaggio' del Leopardi. Dove tutti in tale
giorno si preparano per il successivo giorno festivo. Come a dire che è più gustosa l'attesa che non gustare direttamente.
Ciao

Renata ha detto...

Bellissima foto, bella poesia e bella tu, guapissima senora.
Ti auguro una buona serata e una serena notte.

stella ha detto...

Tutto bello,bacioni.

Valdemar ha detto...

C'è BISOGNO DI ARIA FRESCA OGNI TANTO E ...DI MISTERO! Ti leggo solo oggi navigando senza timone e sono precipitato nei ricordi d'amore e nei sentimenti, da cui si rifugge e ci si allontana ...a volte per apprezzare meglio il ritorno, a volte per desiderare di più o per farci amare di più.
Belli gli accostamenti, "ti" si legge volentieri.
Se ti va metto il tuo blog a vista nel mio per chi vorrà planare sulle ali della poesia dopo una pesante lettura.
Ciao,
Valdemar

 
Layout by Blografando Image wakoo