Amore perdonami(Alda Merini)

Amore perdonami:
sono brutale e vorrei ungerti d’olio,
ti perseguito e vorrei
che davanti a te io fossi un tappeto,
ti amo e mi recludo nel mio silenzio,
ma ho paura, paura di me stessa,
di questi gigli orrendi di fame e di fango
che crescono nella mia mente

2 commenti:

stella ha detto...

Dopo aver letto questi versi c'è molto da riflettere!

Ho aperto un nuovo blog solo per concorsi di poesia.

la signora in rosso ha detto...

anch'io ho pensato alla Merini, ma cantata da Vecchioni. Che tenerezza, la poesia che hai postato!

 
Layout by Blografando Image wakoo