Sogno (di Mary)

Cammino su un ponte
lenta, silenziosa
non curante di chi mi sta attorno
loro ridono, scherzano, si abbracciano
una lacrima riga il mio viso
troppe notti non dormo
troppe volte lo sogno
nel buio della notte rivedo i suoi occhi
nel riflesso della luna il suo viso
nel calore del sole il suo abbraccio
lui
con in mano un fiore speciale, unico
l’intrecciare le sue mani alle mie
il profumo della sua pelle sulla mia…
al parapetto
avvicinandomi
mi appoggio
guardo più in giù ….
come dono
alla corrente
cade un fiore appassito
dalla mia mano
con una preghiera
che il suo cuore
torni a cercare il mio…

1 commento:

Valter Montani ha detto...

Minha querida, estou inaugurando minha galeria de selos e oferecendo um monte de presentes, entra lá e escolha o que você quiser, bjs e boa semana siga o link:
http://galeriadopoeta.blogspot.com/

 
Layout by Blografando Image wakoo