Mare dentro

La rinuncia
Sempre presente come un tormento,
come un incantesimo, una parola pronunciata
come l'insetto che vola impazzito
seguendo un'idea in un'ossessione infinita.
Una parola, forse sfuggita, senza importanza,
un paragone inesatto - può essere -
non mi interessa se premeditata, con perfidia;
falsa o vera, mi fa sussultare.
Dal luogo profanato un sensibile lamento
dove la mia fiamma stava per tornarsi ad accendere
per la magia di una parola dolce, di un nome rimpianto,
ma ci sono fiamme che è meglio non lasciar rinascere.
Vivere non è che un'eterna rinuncia
e ci sono rinunce impossibili da spiegare;
per esempio, a mani amiche che regalano tenerezza,
come dire: "non la voglio, mi fa sanguinare"?
Sempre rinunciamo da quando siamo nati
a ciò che non vogliamo tralasciare,
ai godimenti più grandi: amore, vita, libertà.
Eppure, a essi ci fanno sempre rinunciare.
Sempre presente come un tormento,
qualcosa che non riesco mai a spiegare...

(Ramon Sampedro)

8 commenti:

Tomaso ha detto...

Un sereno buon giorno cara Ilaria,
un forte abbraccio!

andrea ha detto...

la realizzazione di un tuo grande desiderio,ti puo' chiedere qualcosa in cambio?
cosa sei disposto a rinunciare per avere cio' che desideri di piu' nella vita?

ilaria ha detto...

Bella domanda Andrea....Tomaso tu dolce e gentile come sempre e io che non passo mai...ma mi e' un periodo cosi scusa...spero di rifarmi quanto prima!!!!

Luciano ha detto...

Ciao Ilaria sbaglio o nel tuo nuovo blog non si riesce a commentare?
Ciao

ilaria ha detto...

Luciano grazie di avermi avvisata...oggi lo sistemo:)

intrigantipassioni ha detto...

ILARIA: sul blog "Tra cuore e mente" e' impossibile commentare... non funziona. Sono giorni che cerco di farlo....

intrigantipassioni ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
intrigantipassioni ha detto...

Scusa... ho letto ora che te l'ha gia' detto qualcuno...
Sono distratta oggi :-(

 
Layout by Blografando Image wakoo